Visualizzazione di 4 risultati

Felline

Felline è l’affascinante racconto intessuto tra il vino e uomini intraprendenti, alberi senza tempo, e l’incontro di due anime alla ricerca di antiche e mai dimenticate memorie: Gregory Perrucci e il suo Primitivo di Manduria. Nel lontano 1996, la guida di un’auto d’epoca, simbolizzata dal Primitivo, richiedeva un coraggio speciale. Un’impresa in cui la passione si mescolava alla tradizione, un’avventura che spaziava tra la ricerca e la preservazione di un territorio. In quel periodo, la Puglia era ancora un serbatoio di vini di taglio, e questa realtà suscitava una profonda indignazione in un giovane bocconiano come Gregory. Nato e cresciuto in quelle terre, comprendeva da tempo l’importanza di un vitigno unico, in grado di raccontare in modo straordinario la civiltà che lo ha generato. La sua storia è una narrativa al confine delle normative vinicole, un racconto di un produttore eccezionale, un “contadino-artista”, con il suono di un pianoforte nella mente e nelle vigne. Gregory Perrucci è uno di quei “padri nobili” che hanno aperto la strada per numerosi giovani produttori e il progetto Primitivo, considerandolo non solo come un patrimonio di famiglia da proteggere, ma anche come la dignità di un vitigno da difendere con passione.